La passeggiata verso il convento di San Domenico

È per eccellenza il luogo dello spirito, non solo per la religiosità intrinseca in ogni singola pietra dell’architettura o per l’altera bellezza dei dipinti che l’adornano, ma anche e soprattutto per i panorami infiniti e silenziosi che da qui si colgono, che esaltano una natura maestosa che dona una sensazione di profondo benessere interiore. Per raggiungere la Chiesa di Santa Maria delle Grazie a Castro con annesso convento dei Domenicani, si segue l’inizio “dell’Itinerario dei Panorami” ma, giunti in località “Capo Vettica, non si imbocca la carrabile, si prosegue, invece per le scale di “via San Domenico”. È preferibile fare questa passeggiata al mattino presto o nel tardo pomeriggio.

Dal Convento di San Domenico è possibile immettersi sul Sentiero degli Dei in direzione Positano o Agerola, per godere dei panorami più mozzafiato che la natura possa offrire. Il Sentiero degli Dei è raggiungibile anche da una scalinata situata nei pressi del nostro albergo (munirsi di scarponi e vestiario adatti per il tracking).