La passeggiata di via Terramare

Scoprire profumi e colori decisamente mediterranei. Sognare guardando una torre dal profilo delicato stagliarsi su un mare meravigliosamente azzurro. Questo itinerario, che prende il nome dall’omonima via, parte dalla Marina di Praia, fiordica insenatura al confine con le selvagge coste di Furore con, sullo sfondo, il Capo di Conca. Guardando il mare, di un invitante colore smeraldo, si prende la piccola stradina meravigliosamente “rubata” alla roccia, facilmente raggiungibile dal nostro albergo (a circa 50 metri).

La si percorre fino a doppiare la torre, scoprendo, così, un angolo di quiete tipicamente mediterranea. Si ritorna indietro ino ad imboccare la salita di ” Via Terramare, adorna di applicazioni in ceramica a soggetto per lo più faunistico.

In pochi minuti, con superbe viste panoramiche sulla costa e sulla “Torre a mare” , si raggiunge l’ingresso di quest’ultima (oggi atelier di un pittore). Qualche altro gradino e ci si immette sulla statale Amalfitana.

(per gentile concessione Associazione Pelagos)